Buffet di Carnevale: 5 ricette per una merenda perfetta!

Buffet di Carnevale: 5 ricette per una merenda perfetta!
Categoria/e: Ricette

Festa di carnevale per i bambini: il menù per il buffet

Allestire un buffet non è mai semplice, soprattutto se la festa è dedicata a bambini o ragazzi freneticamente impegnati a divertirsi tra di loro con giochi e allegria. Proprio in questo caso la merenda è un'occasione per fare un momento di riposo tra un gioco e l'altro, pertanto è necessario bere e mangiare ciò che serve per poter continuare ad affrontare tutto il divertimento della giornata. È buona regola prevedere sia pietanze dolci che pietanze salate per accontentare i gusti di tutti gli invitati e per renderlo il più delizioso possibile. Ma quali piatti si possono preparare per un buffet adatto ad una festicciola di Carnevale? In questo articolo potrai trovare tante ricette semplici e deliziose che fanno da regine del buffet. Iniziamo!

RICETTE SALATE

Panini da buffet

Proprio perché è importante prevedere sia piatti dolci che piatti salati, degli ottimi stuzzichini in grado di soddisfare tutti gli invitati sono sicuramente i tipici panini soffici da buffet da farcire con qualsiasi ingrediente. Tutto ciò che ti occorre è:
  • 250 ml di latte tiepido
  • 15 g di lievito di birra (va bene sia in cubetti che in granelli)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 50 g di olio EVO
  • 1 uovo
  • 500 g di farina, possibilmente ripartita in 250 g di farina 00 e 250 g di farina Manitoba
  • mezzo cucchiaio di sale
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte
A questo punto non resta altro che iniziare ad impastare. Inizia versando in una ciotola il latte tiepido e stritola al suo interno il lievito di birra. Successivamente aggiungi lo zucchero, l'olio, l'uovo e inizia a mescolare. Ora aggiungi la farina poco alla volta, poi unisci il sale. Quando l'impasto inizierà ad amalgamarsi, trasferiscilo su un piano da lavoro e inizia ad impastare. Una volta impastato mettilo in una ciotola, incidi una croce per la lievitazione e copri con della pellicola. Ora riponilo a lievitare a forno spento con la luce accesa per circa un paio d'ore o finché non raddoppierà di volume. Quando sarà lievitato, impastalo leggermente e ricava delle palline da circa 40 g l'una, coprile con la pellicola e lasciale lievitare ancora una ventina di minuti in una placca da forno ricoperta con carta forno. Spennella poi il tuorlo e il latte sulla superficie dei panetti così da ottenere una leggera doratura, poi procedi con la cottura in forno statico a 180°C per 20/25 minuti, oppure in forno ventilato a 170°C per 20/25 minuti.
Potrai farcire i panini con qualsiasi ripieno. Sono ottimi con mortadella, salame, prosciutto cotto o prosciutto crudo. Provare per credere!

panini da buffet
Ottimi con qualsiasi ripieno!

Focaccia alta e soffice

Un altro cibo che non può assolutamente mancare è la focaccia, meglio se alta e soffice, da farcire o da servire così come esce dal forno. Facile da realizzare e assolutamente gustosa, ecco le dosi:
  • 400 g di farina 0
  • 150 g di semola di grano duro
  • 1 bustina (7 g) di lievito di birra disidratato
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 150 ml di latte tiepido
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di sale
  • mezzo bicchiere di acqua e 2 cucchiai d'olio d'oliva per l'emulsione da spennellare
  • sale grosso e rosmarino per guarnire
Unisci in una ciotola la farina e la semola di grano duro, il lievito e lo zucchero e mescola bene per unire le polveri. In una ciotola a parte versa il latte, l'acqua, l'olio di semi di girasole e il sale, quindi inizia a mescolare e a unire le farine poco alla volta. Quando l'impasto inizia a prendere forma, spostati su un piano da lavoro e impasta fino a ottenere un panetto dalla consistenza elastica e morbida. Ora trasferisci l'impasto in una ciotola capiente leggermente infarinata, incidi una X sulla superficie e lascia lievitare in un luogo caldo oppure nel forno spento con la luce accesa finché non raddoppierà di volume. Ci vorranno all'incirca 90 minuti. Una volta lievitato prendi una teglia rotonda o rettangolare in base alla forma che vorrai ottenere (per il buffet suggerisco la teglia rettangolare, così potrai facilmente tagliare la focaccia in parti uguali), ungi abbondantemente le pareti e versa l'impasto. A questo punto lascia lievitare per altri 30 minuti nella teglia, poi spennella con un'emulsione di acqua e olio tutta la superficie della pizza e con le dita pratica dei buchi. Infine aggiungi sale e rosmarino per condire. Cuoci a 180° C in forno ventilato per circa 25 minuti, oppure in forno statico a 190° C sempre per circa 25 minuti. Una volta tolta dal forno lascia raffreddare e porziona, oppure tagliala a metà e farciscila come preferisci! I bambini ameranno questa focaccia alta e soffice!

focaccia
Da servire ripiena oppure vuota, questa focaccia renderà felici tutti i bambini!

Pizzette rosse

Alzi la mano chi non va matto per le pizzette margherite rotonde da aperitivo! Sono perfette per il buffet di carnevale e sono semplici da preparare. Con le quantità indicate in questa ricetta potrai ottenere circa 24 pizzette, pertanto se gli invitati sono più numerosi ti basterà raddoppiare le dosi.
  • Per le pizzette:
  • 250 g di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 60 g di olio EVO
  • 500 g di farina 00
  • 12 g di zucchero
  • 15 g di sale fino
  • Per il condimento:
  • 350 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • q.b. olio EVO
  • 250 g di mozzarella
  • q.b. pepe nero
  • q.b. origano
  • q.b. foglie di basilico per decorare
Inizia versando in una ciotola capiente la farina e il lievito sbriciolato, poi aggiungi l'acqua e inizia a mescolare con le mani. Unisci lo zucchero, il sale e l'olio, continua a mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti, passa poi su un piano da lavoro per lavorare energicamente l'impasto finché non diventerà liscio. Realizza una sfera che poi inserirai in una ciotola capiente ben oliata, quindi fai lievitare per circa 3 ore a temperatura ambiente in forno spento con la luce accesa fino a che non triplicherà di volume. A parte prepara il condimento: unisci il pomodoro, il sale, il pepe, l'origano e l'olio, mescola il tutto e riponi. Quando l'impasto sarà lievitato trasferiscilo su una spianatoia, quindi lavora fino ad ottenere un rettangolo alto circa 4 mm di spessore. Ora prendi una forma sferica, che sia un bicchiere o una tazza o un coppapasta dal diametro di 7,5 cm e taglia l'impasto per ricavare dei cerchi, poi adagia le forme su una leccarda da forno ben oliata. Se avanzerà dell'impasto, non preoccuparti: prendi tutti i rimasugli, forma una palla, lasciala riposare coperta per circa 10 minuti e procedi a impastare nuovamente per ottenere altre pizzette! Una volta sistemate le pizzette sulla leccarda forma una conchetta al centro per inserire il condimento, lasciando circa mezzo centimetro di bordo. Adesso condisci con il pomodoro, taglia la mozzarella a dadini e sistemala sulla superficie delle pizzette, aggiungi olio e origano, quindi inforna a forno statico preriscaldato a 200°C. Per i primi 10 minuti metti la teglia sul ripiano più basso del forno, poi per i restanti 5 minuti sul ripiano più alto. Sforna le pizzette e servile calde. Se lo desideri puoi aggiungere dei würstel o delle olive per ottenere più gusti.

piatto con pizzette rosse da aperitivo
Perfette per ogni buffet!

RICETTE DOLCI

Chiacchiere, frappe, bugie, cenci.... di carnevale!

Per la categoria di ricette dolci non poteva mancare assolutamente qualche ricetta tipica di carnevale. Cosa c'è di meglio di delicate sfoglie fritte e friabili? Una tira l'altra, pertanto preparati a cuocerne una valanga! Ecco la ricetta per circa una quarantina di frappe:
  • 500 g di farina 00
  • 50 g di burro a temperatura ambiente
  • 3 uova medie
  • 1 tuorlo
  • 1 baccello di vaniglia
  • un pizzico di sale fino
  • 70 g di zucchero semolato
  • 30 g di grappa
  • 6 g di lievito in polvere per dolci
Per preparare le chiacchiere di carnevale inizia unendo la farina setacciata con il lievito, poi aggiungi lo zucchero, il sale, le uova sbattute e la grappa. Mescola bene per amalgamare gli ingredienti. Aggiungi all'impasto i semi di vaniglia e il burro, quindi continua ad impastare per circa 15 minuti finché il composto non diventerà omogeneo, quindi crea un panetto, avvolgilo con della pellicola e lascia riposare per circa 30 minuti. Successivamente dividi la pasta in tre porzioni uguali da 150 g circa e inizia a lavorare fino ad ottenere una sfoglia alta circa 2 o 3 mm. Lascia riposare per qualche minuto e nel mentre prepara l'olio per la frittura: versa in una pentola dell'olio di semi di arachide a temperatura di circa 150-160°C. Riprendi la sfoglia e ricava dei rettangoli di circa 10 cm di lunghezza per 5 cm di larghezza con una rotella per pasta, poi immergi le chiacchiere nell'olio bollente con l'aiuto di una schiumarola e lascia cuocere finché non raggiunge la doratura. Scola su carta assorbente e una volta fredde decorale con dello zucchero a velo o miele. Preparati a divorarne in gran quantità!

frappe
Chiacchiere, frappe, bugie, cenci.... di carnevale!

Torta pinguino

La torta pinguino è un must per ogni festa, dai compleanni alle merende a scuola. La deliziosa torta al cioccolato ripiena di panna montata e crema spalmabile alle nocciole è apprezzata da tutti i bambini proprio perché è golosissima! Troverai tutto il necessario elencato nella lista seguente:
  • 260 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 80 ml di latte intero a temperatura ambiente
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 200 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • Per la farcitura:
  • 200 g di mascarpone
  • 50 g di zucchero
  • 250 g di panna da montare
  • 100 g di crema spalmabile alla nocciola
Il procedimento è veramente semplice. In una ciotola monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unisci poi il latte e l'olio precedentemente miscelati insieme e mescola con una spatola dal basso verso l'alto. Aggiungi la farina, il lievito per dolci e il cacao setacciati e mescola delicatamente senza smontare il composto. Versa l'impasto in uno stampo precedentemente imburrato da circa 22-24 cm (più il diametro è stretto, più la torta verrà alta), quindi cuoci a 180°C a forno statico per 40-45 minuti. Preparare la farcitura è molto facile: monta il mascarpone con lo zucchero, aggiungi la panna montata e mescola fino ad ottenere una crema soffice. Quando la torta si sarà raffreddata, prendi un coltello ben affilato e dividila a metà, quindi aggiungi uno strato di crema spalmabile alle nocciole sulle due metà e della crema al mascarpone. Sovrapponi le due parti, lascia rassodare in frigorifero per circa 30 minuti e il gioco è fatto! Prima di servire decora con dello zucchero a velo.

torta pinguino
La torta pinguino è un must per ogni festa

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un like! Ti aspetto al prossimo articolo, ciao!
14 dicembre 2021
Ti è piaciuto questo post?
0
0
Comments
Scrivi un commento
Copyright © 2016-2022 Della Rocca S.r.l. Tutti i diritti riservati