Tre idee per la cena di San Valentino

Tre idee per la cena di San Valentino
Categoria/e: Ricette

Spunti per un pasto da condividere con la persona che ami durante la festa degli innamorati

Un antipasto, un primo piatto e un dessert facili e veloci da preparare

Si sta avvicinando San Valentino e sei in cerca di idee per una cenetta o un’occasione romantica con la persona amata? Noi di Papolab abbiamo pensato ad un menù facile e veloce da preparare, privo di complicate preparazioni e passaggi. Due portate a base di pesce più il dessert renderanno la cena di San Valentino un piacevole momento da trascorrere insieme alla persona che ami. Le portate che proponiamo costituiscono un menù leggero e per niente pesante.

Antipasto: cocktail di gamberi

Il cocktail di gamberi arriva direttamente dagli anni '80 ed è una ricetta facile, veloce e dal grande effetto scenico. Prepararlo è davvero facile, ecco tutto ciò che ti serve:
  • 16 gamberetti freschi;
  • succo di un limone;
  • 60 g di lattuga iceberg;
  • 150 g di maionese;
  • 45 g di ketchup;
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire;
  • 1 cucchiaino di Brandy;
  • fette di limone per la decorazione;
  • sale e pepe q.b.
Inizia preparando la salsa. In una ciotola mescola la maionese, il succo di limone, il ketchup, qualche goccia di tabasco, la salsa Worcestershire e il Brandy, quindi aggiusta di sale e pepe. Ora dedicati alla pulizia dei gamberetti: stacca le code e rimuovi le zampette e il carapace, poi incidi con una lama liscia il dorso del gamberetto per rimuovere l'intestino. A questo punto immergi i gamberetti in acqua bollente per una manciata di secondi o per il tempo necessario per far arricciare le code, quindi scola e metti da parte. Infine taglia a listarelle la lattuga iceberg per la decorazione e inizia a comporre il piatto. Tradizionalmente il cocktail di gamberetti viene servito in un bicchiere da cocktail tipo Martini, ma va bene qualsiasi bicchiere o coppa alta. Versa quindi un cucchiaio di salsa, aggiungi un ciuffo di insalata, di nuovo della salsa e per ultimo sistema i gamberetti. Decora con una fettina di limone e servi subito fresco. Se vuoi renderlo ancora più originale aggiungi delle fettine di avocado o mango appena tagliato. Per un tocco romantico taglia un ravanello a forma di cuore e l'effetto "wow" è garantito!

Cocktail di gamberi in salsa rosa
Cocktail di gamberi, direttamente dagli anni '80 perfetto come antipasto per la cena di San Valentino!

Primo piatto: pasta salmone e pistacchi

Il filo conduttore di questo menù di San Valentino è il pesce, pertanto procediamo con il preparare una pasta salmone e pistacchi. Una ricetta gustosa, per niente elaborata e pesante che si prepara in meno di 30 minuti. Ecco l'occorrente:
  • 1 cipolla bianca;
  • 200 g di pasta;
  • 150 g di salmone affumicato;
  • 250 g di ricotta;
  • 10 g di pesto di pistacchio;
  • olio EVO q.b.;
  • granella di pistacchio q.b. per guarnire;
  • sale e pepe q.b.
Come prima cosa taglia a pezzetti la cipolla, quindi falla rosolare in padella con un filo d'olio e un pizzico di sale fino a farla imbiondire. Aggiungi il salmone a pezzetti e lascia cuocere per circa tre minuti mescolando continuamente. Nel frattempo dedicati alla pasta. Per questo piatto va bene qualsiasi tipo di pasta, l'importante è che sia abbastanza ruvida per non far scivolare via il condimento. Ad esempio noi abbiamo utilizzato delle linguine, ma anche della pasta corta e concava come rigatoni o conchiglie andrà bene. Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, quindi scolala al dente avendo cura di riservare dell'acqua di cottura e versa la pasta nella padella con il condimento. A questo punto aggiungi il pesto di pistacchio e la ricotta, quindi mescola. Dovrà crearsi una cremina, perciò cerca di capire se effettivamente possa servire aggiungere l'acqua di cottura o meno: ad esempio se la ricotta contiene molta acqua o se il pesto è abbastanza liquido, allora l'acqua di cottura potrebbe anche non essere necessaria. Completa la pasta aggiungendo un filo d'olio extravergine d'oliva a crudo e della granella di pistacchio, infine servi e gusta.

Pasta pistacchi e salmone
La pasta pistacchi e salmone è veramente facile da preparare, basterà un attimo!

Dessert: tortino al cioccolato con cuore caldo

Dulcis in fundo... il dessert. Cosa c'è di meglio di un tortino al cioccolato dal cuore caldo per terminare alla perfezione la cena di San Valentino? Questo dolce è talmente famoso che potrai trovare al supermercato delle varianti già pronte, ma se vuoi stupire la persona che ami allora perché non provi a prepararlo a casa? La ricetta è veramente semplice e bastano pochi ingredienti, provare per credere!
  • 200 g di cioccolato fondente;
  • 200 g di burro;
  • 160 g di zucchero;
  • 4 uova a temperatura ambiente;
  • 40 g di farina 00;
  • zucchero a velo per decorare.
Fondi a bagnomaria il cioccolato fondente spezzettato, lo zucchero e il burro. Imburra e infarina gli stampini monoporzione in alluminio, ricoprili uniformemente per evitare che si rompano quanto togli dalla forma. Fai intiepidire il mix di burro e cioccolato, quindi incorpora le uova, una alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Aggiungi la farina setacciata tutta insieme e mescola con una frusta. Versa il composto all'interno degli stampi imburrati aiutandoti con un mestolo. Copri i tortini con la pellicola trasparente e fai riposare in freezer per 4 ore, prima di infornare. Infine cuoci in forno statico già caldo a 220° per 19 minuti. Una volta sfornati, capovolgi gli stampini su dei piatti da portata, spolverizzali con dello zucchero a velo e servili ancora caldi. Il tortino al cioccolato con cuore morbido è pronto!

Tortino al cioccolato con cuore morbido
Il tortino al cioccolato con cuore morbido è un dessert che piace a tutti!

Anche per questa settimana è tutto, spero di averti dato degli spunti interessanti per la cena di San Valentino. Non dimenticare di lasciare un commento qua sotto se il contenuto ti è piaciuto. A presto!
3 gennaio 2022
Ti è piaciuto questo post?
0
0
Comments
Scrivi un commento
Copyright © 2016-2022 Della Rocca S.r.l. Tutti i diritti riservati